Arredare una casa al mare

Pubblicato il 23 giugno 2023 14:26

Arredare una casa al mare

Arredare una casa al mare richiede un approccio leggermente diverso rispetto a una casa tradizionale.
Bisogna creare un ambiente confortevole, pratico e funzionale.
Ecco alcuni suggerimenti per creare un'atmosfera fresca e rilassante:

Arredare una casa al mare_foto 1

Casa al mare: colori freschi e materiali naturali

Per creare una sensazione di freschezza e serenità consigliamo di utilizzare colori chiari e freschi per le pareti, come il bianco, il blu pastello o il verde acqua, che richiamano il mare e creano un ambiente rilassante.
Bisogna optare poi per tessuti leggeri e trasparenti per tende, tende da sole e tende a vetro, così da consentire alla luce naturale di entrare liberamente, creando uno spazio arioso e luminoso. E' importante sfruttare al massimo la luce naturale, posizionando ad esempio specchi strategici per riflettere la luce e ampliare lo spazio. Utilizza lampade con tonalità chiare e luce soffusa per creare un'atmosfera accogliente durante le serate. Per mobili, accessori e decorazioni, sarebbe ideale utilizzare materiali naturali come il rattan, il legno chiaro o la canna, che si integrano perfettamente con l'ambiente marino.

Arredare una casa al mare_foto 2
Arredare una casa al mare_foto 3
Arredare una casa al mare_foto 4

Arredamento giusto per una casa al mare

Scegliere mobili comodi ed informali, come divani e poltrone accoglienti con cuscini e tessuti morbidi, è sicuramente la soluzione ideale per arredare una casa al mare. E' importante creare uno spazio dove gli ospiti si sentano rilassati e a loro agio.
Un arredamento sobrio ed un design minimalista, aiuterà a non sovraccaricare gli spazi con troppe decorazioni o mobili ingombranti, lasciando così spazio per muoversi liberamente e godersi il proprio tempo libero senza sentirsi sopraffatti dal caos.
Mobili leggeri e versatili che possono essere facilmente spostati o riposizionati in modo tale da poter adattare gli spazi alle esigenze e alle attività degli ospiti, saranno sicuramente la scelta migliore.
Un'altra soluzione intelligente, soprattutto per case con poco spazio a disposizione, ricade su gli elementi d'arredo richiudibili (come ad esempio le consolle, che possono trasformarsi in pochi minuti in tavoli capaci di accogliere numerosi commensali) o a scomparsa (come i nostri letti a scomparsa, disponibili matrimoniali, singoli o addirittura a castello!).

Se la casa ha uno spazio esterno, arredarlo con comodi mobili da giardino o da terrazza, come sedie a sdraio, ombrelloni e amache, consentirà di creare una zona relax all'aperto per godere del clima marino.

Considera l'umidità tipica delle zone costiere nella scelta dei materiali. Opta per mobili e tessuti resistenti all'umidità, come i mobili in teak o l'alluminio per gli spazi esterni. Scegli tessuti resistenti e lavabili per divani, poltrone e tende. La sabbia e l'umidità possono essere comuni in una casa al mare, quindi è importante optare per materiali facili da pulire e che possano resistere all'usura.

Aggiungere, inoltre, elementi decorativi che richiamino il mare, come conchiglie, stelle marine, reti da pesca, modellini di barche o quadri con immagini di barche e onde, servirà a creare un'atmosfera marina autentica. 
Utilizza accessori come cuscini, tappeti o tovagliette con motivi marini, come righe o stampe di pesci.
Questi piccoli dettagli possono conferire un tocco di personalità e vivacità alla casa.
Ricorda che l'obiettivo è creare un ambiente rilassante e fresco, che richiami l'atmosfera del mare e consenta agli ospiti di godere appieno della loro vacanza al mare.

Aggiungi commento

Commenti

Non ci sono ancora commenti.